Direttiva CEE e RSPP solo interni

L'Europa contesta l'art 31 del dlgs 81/08 sicurezza

La Comunità Europea ha avviato contro l'Italia la procedura di infrazione n. 2013/4117 in tema di sicurezza del lavoro per precisare che la figura del RSPP è da ricercare all'esterno solo se non sono presenti competenze adeguate all'interno dell'azienda.

L'Europa contesta l'art 31 del dlgs 81/08 sicurezza in riferimento all'individuazione del Responsabile per la sicurezza in azienda per il servizio di prevenzione e protezione che deve essere individuato all'interno dell'azienda. Una figura esterna all'azienda potrà essere ricercata solo se non è presente una professionalità adeguata interna.

La direttiva europea assegna al datore di lavoro l'onere di organizzare il servizio di prevenzione e protezione.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti normativi e promozioni dei nostri corsi online