Privacy da obbligo normativo a Policy aziendale

Policy di Privacy

Con l'entrata in vigore del dlgs 196/03 molte aziende sono corse ai ripari per mettersi a norma privacy implementanto procedure minime di sicurezza e nominando il responsabile interno al trattamento dati. Tuttavia questo approccio normato alla privacy non basta. Occorre strutturare in azienda una vera e propria politica di privacy sensibilizzando i dipendenti di aree strategiche come ad es marketing, commerciale e amministrazione all'uso corretto delle procedure di protezione dei dati.
La Privacy non deve essere intesa come obbligo normativo ma deve essere inserita in una strategia aziendale a tutela dei dati personali e sensibili degli Interessati il cui Titolare del trattamento è l'azienda stessa al fine di evitare danni causati dalla perdita o diffusione illecita. Strumento strategico di sicurezza aziendale di dati personali e sensibili riferiti a clienti, fornitori, dipendenti, collaboratori, partner, potenziali target e aziende collegate.
In questi anni numerosi sono stati i provvedimeti intrapresi dal Garante su segnalazioni/class action di consumatori e dipendenti aziendali per far valere in base all'art  7 il diritto alla protezione dei dati personali con la conseguenza di pesanti sentenze nei confronti di aziende titolari del trattamento.
L'attenzione per la Privacy riguarda anche tematiche innovative come cloud computing, amministratori di sistema, smartphone e tablet, social network e la diffusione illecita di immagini e video tramite internet, videosorveglianza, telemarketing.
Targetimpresa si rivolge alle aziende secondo una logica di Policy di Privacy sensibilizzando gli addetti ai lavori alla corretta gestione delle procedure di Privacy.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti normativi e promozioni dei nostri corsi online