Garante Privacy - più tutele per i dipendenti aziendali

lavoratori dipendenti

Troppe violazioni, servono più tutele per i dipendenti aziendali. E' quanto ha stabilito il Garante privacy con un recente provvedimento che ha vietato ad un’ azienda alcuni trattamenti illeciti effettuati sui dati personali dei dipendenti riferiti all'utilizzo di Internet, posta elettronica aziendale, sistemi di telefonia su Internet (Voip), verificando anche l'operato degli amministratori di sistema. Il provvedimento del Garante è stato trasmesso alla magistratura per le valutazioni di competenza.

L’azienda attraverso un sistema di filtraggio, che consentiva la memorizzazione delle pagine web visitate o anche semplicemente richieste,  monitorava in modo sistematico e a insaputa dei dipendenti le attività su Internet e posta elettronica, conservando le informazioni per un ampio periodo di tempo. Venivano inoltre conservati per un tempo indeterminato i numeri di telefono chiamati da ogni dipendente tramite Voip e la durata delle singole conversazioni. Trattamenti questi  non consentiti dallo Statuto dei lavoratori e dalla normativa Privacy che vieta il controllo a distanza dei lavoratori. L'azienda non ha applicato correttamente quanto stabilito dalla normativa Privacy in termini di trattamento dei dati personali aziendali.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti normativi e promozioni dei nostri corsi online